domenica 31 marzo 2013

Scusate se non vi abbiamo ancora fatto gli augui di una buona Pasqua, ma eravamo assorti tra la pittura e i saluti alle famiglie di rito.
Comunque eccoci qui
belli per voi e con un caloroso abbraccio!!




forse preferite la foto "solidale"
Attendiamo i vostri "amichevoli" commenti. Auguri da SilVIA MARco

sabato 30 marzo 2013

Sole, caldo poco vento generatori solari vanno a mille!!!
e sto ascoltando questo, per rilassarsi non è male:

http://www.youtube.com/watch?NR=1&v=XC4asg5VGkY&feature=fvwp
Cos'è un Blog? un momento per raccontarsi, per fare sapere agli altri cosa stiamo/sto facendo, a cosa penso; certo non ci metto tutto, sono sempre stato restio a far sapere tutto di me all'esterno.
Autodifesa? Sicuramente, il giudizio degli altri fa sempre male.
Arriverà il momento dove si cercherà di vedere nelle scelte degli altri quello che noi non riusciamo a vedere?

Blog: un posto dove dialogare, ma il nostro è un monologo, ci piacerebbe fosse un momento dove trovarsi, scambiandosi un parere in rete sarebbe bello ci commentassimo un pò di più, non leggete e basta provate a lasciare un commento, un'apprezzamento, una critica, una battuta.

Ci farebbe piacere, ogni giorno è un viaggio, il nostro viaggio è partito con un lungo passo, per andare lontano servono molti piccoli passi; dietro al nostro primo passo ce ne sono stati molti di piccoli.
Tutti i giorni sto facendo passi.

http://www.youtube.com/watch?v=ET5_FQNjoC4 per non prendersi troppo sul serio ho trovato questa.

CIAO A TUTTI.
Ciao a Tutti,
oggi rallentiamo un attimo con il lavoretto nel quale ci siamo imbarcati: ridipingere l'opera morta di Chery.
Si perchè in barca "l'opera morta" è la parte emersa, al contrario "dell'opera viva" che è la parte immersa di una barca.
Siamo degli autoditatti in quasi tutti i lavori Silva ed io. Ci informiamo, Internet o libri, dai vicini di barca o da radio pontile.
Poi passiamo all'azione: forse abbiamo compiuto un errore nella stesura della prima parte della pittura, l'abbiamo lasciata troppo abbondante, non l'abbiamo tirata abbastanza, con un duplice effetto: una gradazione più scura oltre ad una tendenza abbastanza fastidiosa nel non seccare...
Già è difficile vivere in barca facendovi sopra dei lavori importanti, continui spostamenti di materiali e in questo caso impossibilità nel muoversi.
Se poteste ascoltarci durante tutto il giorno partono imprecazioni poichè è impossibile non toccare, calpestare o solo sfiorare qualcosa che non ti lasci addosso un sottile strato di pittura...
A fine giornata sembriamo 2 zebre da tante strisce abbiamo.
Lascerei stare paragoni con i giaguari, visto che già ieri sera mi sono trattenuto dallo scrivere un post con una notizia di politica che mi ha fatto imbestialire, ma si sa io mi imbestialisco con poco.
In compenso stanno sparendo le macchie da Chery.
Siamo molto contenti del risultato che stiamo ottenendo, non c'è che dire nella scelta dei colori Silvia ci ha preso: crema e grigio.
Vedrete il risultato.

giovedì 28 marzo 2013

Ciao a Tutti,
ed ora un momento filosofico:
oggi la mia giornata è iniziata con queste parole:
"sono fortunato, ho tempo".

Mi sono uscite di bocca così, senza troppo pensarci, stavo facendo una cortesia ad un altro "abitante" del mio pontile. Lo stavo attendento e lui mi ha ringraziato di cortesia.
Sono proprio fortunato, mi sono preso del tempo.

Ognuno è artefice delle proprie fortune.

Sono molto felice di poter avere Internet e tempo, sono molto interessanti tutte le cose che vi si possono trovare.
E' come avere una biblioteca a propria disposizione.
Vi si può trovare di tutto.
Avevo già conosciuto Calamandrei per uno suo scritto sulla scuola.
Ma anche questa è molto bella.
 http://www.youtube.com/watch?v=Pu6IWbddZmk

Dovrò conoscerlo meglio.
Ciao a Tutti,
vi ho lasciato 2 giorni ma nessuno mi ha risposto ... non avete indovinato???



Ebbene sì, Silvia a scelto i colori ed io, che avevo tutt'altre idee, ho provato a ribellarmi, d'altronde la mia vita è una ribellione, ed il mio nome (dedicato a Marte dio della guerra) non poteva dare altre esiti se non questo.
Mi sono molto ribellato, e persino arrabbiato, divenuto insopportabile ed allora??? L'ho messa a lavorare!!!
Ovvero: lei decide, pittura e coordina i lavori ed io smonto, rimonto, sposto, pulisco  e talvolta mi lascia pitturare correggendo ogni mio imperfezione.

Ma così Chery è anche tornata ad essere un cantiere: ATTENDIAMO COMMENTI E CRITICHE.










martedì 26 marzo 2013

Ciao a Tutti!!!
 Stavolta 3 punti esclamativi, torno a voce molto alta dopo 1 settimana di silenzio, una lunga pausa dalle chiacchiere del blog.
ore 11.45
Con questa foto volevo parlarvi di 2 aspetti della vita nostra qui.
Siete in grado di indovinare cosa sta facendo Silvia???

So che con questa mia affermazione mi sto dando in pasto ai commenti del CM, ma come diceva Jessica Rabbit "perchè mi fa tanto ridere!"
Intanto vi introduco l'altro aspetto di questa foto, lo vedete questo splendido azzuro del cielo, sgombro da nuvole?
Bene, del vento, delle nuvole e di questo cielo proprio di questo volevo parlarvi.
Per i velisti: capire come qui partono le termiche o le brezze è un bel problema; i venti deviati e incanalati tra queste alte isole, Barranchi profondi, la complicità di una zona metereologica dove la pressione atmosferica alta si contrappone solidamente alle basse pressioni che sono costrette  a transitare a nord, rendono questa zona ventosa.
Raramente venti violenti, venti freddi, che mitigano le ore calde delle giornate ma se accompagnate da nuvole (come spesso accade nella 2° metà della giornata) o nelle ore del tramonto da fastidio.
Ma, a  qualche miglio dalle coste, non nei canali tra di esse, il vento cala o addirittura cessa.
Prevalentemente  la notte il vento va a riposare anche sulle isole, rimango le onde dell'oceano, col loro canto continuo.
Insomma il vento è una costante con la quale condividere le giornate.
   
 Ecco come si presentava oggi il cielo alle

 
 ore 14.15.
 Il vento ci ha portato un pò di nuvole ed un pò di fresco.

Oggi non sono quei simpatici batuffoli di nuvole da Aliseo.







 E così Silvia è arrabbiata perchè ha freddo e si è dovuta rimettere la felpina ed il sole se ne è andato.

ore 15.45.

Ma non temete alle 17. 45 è tornato il sole ed il tramonto come spesso accade qui è dietro le nuvole e non dietro la collina. Ci lascia quindi con un colore rosso che illumina le nuvole; ma queste foto ve le abbiamo già mostrate altri giorni.


Allora avete capito l'altro aspetto? Che ha fatto oggi Silvia?

A DOMANI!!!

ora finiamo di sentire gara 3 della finale dei playoff di hockey su ghiaccio alla radio.  Come tra chi?!?

Valpellice - ASIAGO la serie è 2 a 0 per l'Asiago (anche se ora sta perdendo 3 a 1 e non dite che siamo noi a portare sfiga).

sabato 23 marzo 2013

Il mio "più tardi" scritto nell'ultimo post è diventato "qualche giorno più tardi" ma mi perdonerete vero? 
So che molti di voi si chiederanno "ma cosa avranno mai da fare quei due tutto il giorno"? Sono lì a fare un (BIP) tutto il tempo e non scrivono mai sul blog..."
In realtà la nostra giornata è senza tempo e se decidi per esempio di andare a fare un giro in bici pensando di star fuori un'oretta o due, può magari diventare una mezza giornata che se ne va senza accorgertene perchè trovi posti nuovi, ti fermi di più a guardare o magari ti ritrovi a chiaccherare sul pontile con il vicino di barca facendo diventare una lunga "confessione di vita" un semplice "Hola, que tal? " detto in maniera veloce quando ci si incrocia.
Solo i morsi della fame ci convincono a tornare in barca per placarli....e il capitano pazientemente mi persuade a tornare sempre al momento giusto, ben sapendo che quando arrivo al punto che non ci vedo più dalla fame divento "una bestia" intrattabile e insopportabile.
Gli ultimi giorni sono volati via dando una mano ad un amico a preparare la barca per l'arrivo imminente dell'armatore per il quale lavora e così ci siamo dilettati a far grandi pulizie su quest'enorme barca-attico, che ben poco sa di barca ma molto sa di appartamento lussuoso dotato di tutti i comfort...e non vi nascondo che gli invidio molto la lavatrice!
Poi c'è stato il tè (delle sette di sera..orario spagnolo) in barca da Sharka e Camille (una coppia di simpatici ragazzi cecoslovaccchi) con il comtemporaneo spaccio di film da un pc all'altro, della serie io ti do i miei film in inglese, tu mi dai quelli in spagnolo, ma van ben anche quelli in lingua italiana o ceca...tanto il senso alla fine si capisce lo stesso...e poi non mancano i giochi di società dai quali io mi defilo regolarmente poichè dopo 5 minuti sono già annoiata...non riesco a concentrarmi sui giochi di carte, scacchi o similari con questa mia mente che vaga sempre di qua e di là. Quando ero in ufficio era un'altra cosa...ero allenata, ora mi sono completamente liberata da ogni freno quindi figuratevi che viaggi mi faccio con i miei bellissimi sogni!
Marco invece ama tantissimo questi giochi e quindi appena può scappa da Emilio per qualche partitona a backgammon (ormai c'è un vero e proprio torneo in corso tra loro!). Ora anche Camille gli ha insegnato un altro gioco di società (assomiglia alla dama ma non lo è....) e quindi a breve lo vedrò fare da spola tra una barca e l'altra! 
Io invece mi sto divertendo con le lezioni on-line di spagnolo (su youtube si trova di tutto e di più!) e quindi pian piano acquisisco nuove parole, e se "el comprendér" sta nettamente migliorando l' "hablar" è ancora moooolto zoppicante.... Mi diverto però perchè gli spagnoli sono sempre simpatici e carini e noi italiani quasi sempre lo siamo per loro.
Opss...mi sono resa conto che non vi ho ancora raccontato la giornata Buon Compleanno del Capitano.
La mattina siamo andati in bici a San Cristobal, questo piccolo agglomerato di case colorate in riva al mare che sembra un villaggio di pescatori addormentato, a una decina di Km da Las Palmas, poi pranzetto in barca ....gran riposino in pozzetto, poi l'ho spedito a ritirare il suo regalo di compleanno e alla sera abbiamo fatto un'ottima cenetta in barca con gli amici. Tutto molto piacevole...vi metto qualche foto qui sotto.
Ma ci sono anche le giornate "pigre" come ieri perchè è arrivata una perturbazione con tanto vento e addirittura pioggia e quindi pigiama, divano e film. Oggi già splende di nuovo il sole e siamo pronti per il nostro sabato sera: il capitano va a giocare a basket sui campi in spiaggia, io vado a fare il tifo per lui e poi un bel "bocadillo" con i calamari fritti da mangiarsi guardando il mare.  
Buon week end!
Una delle bellissime albe immortalate dal capitano, quando io sono ancora al 3° sonno!

Buon Compleanno a te!

Alle prese con il campanello della mia bici, lui non ce l'ha..preferisce fischiare!!

Il riposo del Capitano

Ecco il suo regalo di compleanno. Solo lui può essere così felice con un pannello solare usato!

Backgammon forever!!!


martedì 19 marzo 2013

domenica 17 marzo 2013

Ciao a Tutti,
stamane un pensierino per gli amici della Sphera.
Ho appena guardato il meteo su il meteo.it che da vento da est e pioggia in aumento... quindi non ho proprio idea di che meteo troveranno stamane, visto che da est a Cassone proprio non se ne parla.
Perchè parlo di questo? Perchè oggi c'è la 3° prova del campionato invernale... se penso che qui siamo già oltre i 24° nessuna nuvola... sono le 9.00 tra poco comincerà una termica stabile... quasi le medesime condizioni ideali per regatare...
NO NON VOGLIO FARVI INVIDIA, d'altronde il ritrovarsi a scaldarsi con un caffè, per me thè grazie,  dopo una giornata al freddo e sotto la pioggia non fa altro che accomunarti, crea un gruppo. Crea partecipazione, vai Sphera!!!
A quando la prima mitica grigliata???

Come vedete ci sono cose che mancano qui.
Buona domenica AMICI.
P.S. Mi dite come è andata???

Ieri mega giro in bici su per le colline nella parte molto alta di Las Palmas; abbiamo trovato un parco molto bello vicino ad un giardino botanico.


Cigni neri













Cascate e Silvia fotografata di sorpresa
palestra d'arrampicata
 Mimose???



e questo?
 e ... i miei mitici occhiali!!!

venerdì 15 marzo 2013

Ciao a tutti, buon venerdì a tutti.
Si la Silvia mi sta rimproverando che non sto scrivendo... beh così almeno scrive lei.
Che dirvi ci sono movimenti qui in Gran Canaria, stà arrivando l'estate. Si avete capito bene l'estate.
Ed allora?
 Silva trova una coccinella ed io devo costruirle una casetta...













Continua la saga della cucina, riuscirò a farle aprire una rubrica di cucina?
questo è il Papaio. Sì non la Papaia, il Papaio è + grande, la Papaia è più piccola.












E poi ... io non sono avezzo alle multe per parcheggio, ma quando ho visto che se parcheggi e senza utilizzare il parchimetro o arrivi in ritardo ... mi sono stupito che la multa sia: tornare alla macchinetta erogatrice, inserire il codice presente sulla multa lasciata sul parabrezza compilata elettronicamente, PAGARE L'AMMENDA DI 2€, e ripartire. Che si parta da un presupposto diverso?



       fiori e foto dalle montagne


domenica 10 marzo 2013

Beh oggi è proprio una domenica tranquilla..super tranquilla!
Sono rimasta a poltrire a letto fino alle nove circa, mentre Marco era già sparito dalle sei per una nuova puntata della scalata all'isola. Con Emilio infatti è tornato a fare una ferrata per scoprire sempre nuovi aspetti di questo posto. Io invece dopo un lungo caffè con fette burro e marmellata davanti alle notizie dei giornali italiani (che noiaaaaa...per non dire che disgustoooo!!) saluto la barca a fianco alla nostra che riparte dopo solo un giorno di "riposo", infilo pantaloncini e maglietta e pedalo fino al mercatino domenicale che c'è sul lungomare. Ci sono un sacco di banchetti e tanti di roba usata....mi metto a spulciare qua e là con i venditori che urlano "todo a 1 euro" e mi ritrovo tra le mani due carinissime gonnelline colorate che non sembrano affatto usate, una è addirittura di Zara ed in perfette condizioni! Oh quanto è soddisafacente fare shopping qui...anche perchè è una cosa che non faccio più molto spesso! A dirla tutta non è proprio una cosa che mi manca assai, ma resto pur sempre una donna quindi la parola shopping non si può sradicare completamente dal mio Dna!
Poco tempo fa le scarpe e le borse erano la mia passione...ora la mia passione è girare a piedi nudi il più possibile e libera da impicci e pesi di borse. Strano eh? Comunque felice dei miei acquisti per la smisurata cifra totale di 2 euro, mi dirigo poi verso la pista ciclabile del lungomare, passando attraverso la piazza di skating che da qualche giorno è occupata dagli espositori di materiale nautico. C'è una specie di fiera nautica in questi giorni, ma molto molto piccola...lo spettacolo invece è in acqua, nel bacino del porto innanzi dove sfilano bambini con gli optimist, poi ragazzi e ragazze con i laser e mille altri tipi di piccoli cabinati, vecchi e nuovi. Tutti a guardare questi incroci "a filo", i genitori che chiamano e salutano orgogliosi i loro "piccoli fenomeni" in mezzo all'acqua...e il sole che ti acceca e rende difficili le fotografie. Ok meglio camminare, perchè la pista ciclabile è invasa oggi da un'anomala folla. Ritorno in barca e ho già dei nuovi vicini...una barca in acciaio credo..con una coppia a bordo, ma sono intenti a pranzare sotto il tendalino e preferisco non disturbare ora...avremo modo di conoscerci se si fermano per un po'.
Faccio il pane, mangio anch'io qualcosa e tra una chat e l'altra passa anche questo pomeriggio. Marco mi avvisa che sta tornando. Saranno sicuramente tutti indolenziti per lo sforzo ma belli contenti...e allora gli preparo anche il dolce visto che ho delle banane che stanno andando. C'è questa cosa della cucina che mi sta prendendo sempre di più...posso dire che sto cominciando ora a 40 anni a  imparare a cucinare, o meglio a fare delle cose più elaborate. Non che prima mi sfamassi solo di schifezze ...è da almeno 15 anni che in qualche modo sopravvivo con le mie creazioni ai fornelli, ma ora mi piace proprio preparare, sperimentare nuove ricette...mi rilassa. Sicuramente il fatto di avere tempo è fondamentale ma nonostante tutto i risultati sono sempre mediocri-sufficenti...insomma lo so da sola che non ho il talento dello chef però mi vedrei bene come aiuto in cucina, a tagliuzzare, impastare, assaggiare! Chissà....
Bene ...basta scrivere...mi dedico ad un'oretta di lettura con un vero libro tra le mani...a Marco è stato regalato l'e-book reader, grande invenzione soprattutto nel nostro caso dove posto per i libri è sempre troppo poco e invece dentro a questo piccolo e leggero schermo puoi averne centinaia, cancellarli e ricaricarne di nuovi. Però ....il piacere di divorare i capitoli e girare pagina umettandoti il dito te lo da solo un vecchio e grosso libro, per non parlare dell'odore della carta ...forse sotto sotto sono totalmente anti-tecnologica!
Hasta luego!

venerdì 8 marzo 2013


Ciao a Tutti,
care donne mi è sempre piaciuto regalarvi dei fiori per la festa dell'8 marzo.

Alcune non apprezzano il gesto, io penso che seppur piccolo è sempre un pensiero positivo, come tale è da
apprezzare, anche se capisco le loro ragioni.


Quindi per voi e per chi apprezza i fiori questa raccolta fatta durante la ferrata Guagua: